| Biblioteca | Servizi | Informazioni | Patrimonio | Iniziative |
Ti trovi in: Comune di Tuglie > Biblioteca Comunale > Biblioteca | Stampa |

BIBLIOTECA

CENNI STORICI

Il fabbricato si sviluppa su due livelli: piano terra e primo piano.
Il piano terra è destinato alla biblioteca, con annessa sala per proiezioni, audizioni e conferenze.
Il fabbricato, realizzato negli anni ’20, presenta una superficie coperta di mq. 276 a piano terra e mq. 145 al primo piano.
La biblioteca è costituita da un’ampia sala nella quale si svolgono le varie funzioni di lettura, consegna libri, archivio ed altre attività. A fianco, con ingresso separato, si trova la sala destinata a proiezioni, audizioni e conferenze.
Di particolare valore ed interesse storico - architettonico sono le coperture a volta in conci di tufo locale, tipiche delle costruzioni realizzate nell’area salentina sino agli anni ’50.
La Biblioteca Comunale di Via Risorgimento, dopo i lavori di restauro dello stabile realizzati col contributo della Regione Puglia, fu inaugurata il 3 aprile del 1986 dal sindaco Otello Petruzzi, dall’Assessore alla Cultura Daniele Ria e dal Sottosegretario alla Pubblica Istruzione On. Domenico Amalfitano. Con l’occasione, presso la Sede Municipale, venne presentato ai cittadini un recital di poesia e di brani di prosa a cura dell’attore Riccardo Cucciolla.
La Biblioteca Comunale di Tuglie, in seguito al laborioso lavoro di riordino dei libri e dei materiali librari, ha ripreso la sua attività il 15 gennaio 2004 (dopo lunga chiusura).
Nel frattempo la Biblioteca si è arricchita per la donazione di alcuni fondi da parte del Senatore Bruno Erroi, del Dott. Dante Mosco e del Prof. Cosimo Sponziello. Altri libri sono pervenuti da parte di altri donatori. Una serie di acquisti recenti ha portato altri libri e materiali.
La Biblioteca Comunale di Tuglie è una piccola biblioteca con più di 5.000 libri inventariati, oltre a riviste e periodici.
Il fondo donato dal Senatore Erroi, costituito da libri di politica, di economia e di storia contemporanea, è stato già inventariato ed è fruibile dagli utenti della biblioteca.
Il fondo donato dal Dott. Dante Mosco è costituito dall’apporto di due biblioteche famigliari: quella dell’Avv. Francesco Mosco, zio di Dante, e quella dello stesso Dante Mosco. Tra le curiosità del fondo Mosco sono da segnalare le varie annate della rivista IL SECOLO XX, che ha come sottotitolo: Rivista popolare illustrata; sono solo 17 annate, in parte rilegate, in parte sciolte. La parte della biblioteca messa insieme dal Dott. Mosco presenta, oltre a numerosi libri di medicina, una larga presenza di opere di letteratura e di narrativa. Il Dott. Mosco ha inoltre donato una collezione di dipinti e di stampe che sono affissi nella sala annessa alla biblioteca.
Il terzo fondo è quello del Prof. Cosimo Sponziello, che ha presentato in biblioteca due mostre di quadri e di fotografie. Sponziello ha donato alla Biblioteca di Tuglie, suo paese natale, numerosi libri (poesie di Eugenio Montale e romanzi dello scrittore salentino Michele Saponaro) e materiale documentario.
La direzione della biblioteca, nell’anno 2005, intende completare la dotazione delle poltroncine da utilizzare nelle frequenti occasioni di “Incontri in Biblioteca” (conversazioni, letture e dibattiti).
Inoltre, va incrementato il patrimonio librario, in modo da rispondere adeguatamente ad una richiesta molto diversificata dei soggetti trattati nelle sezioni. Altro obiettivo da raggiungere è quello di rafforzare il settore delle nuove tecnologie informatiche, allo scopo di soddisfare l’esigenza di multimedialità fortemente avvertita dai giovani.

| Torna su |

Biblioteca Comunale di Tuglie "Fiore Tommaso Gnoni" - Via Risorgimento, 17 - 73058 Tuglie (LE)
Telefono 0833.596235 / 0833.596521 - Fax 0833.597124 - bibliotecamica@comune.tuglie.le.it